The Siren (The Original Sinners #1) di Tiffany Reisz

Titolo: The Siren
Autrice: Tiffany Reisz

Data di pubblicazione: 24 Luglio 2012
Casa Editrice: Harlequin
Pagine: Ebook

Genere: Erotica, BDSM, Romance, Drama

Fa parte di una serie? Si. E’ il primo libro della serie The Original Sinners.

Grazie a Netgalley per avermi fornito una copia di questo libro in cambio di una mia onesta opinione.

E’ stata la copertina ad attirarmi. Come molte persone, mi lascio affascinare dalla copertina di un libro prima ancora di leggerne la trama. Molte volte scopri dei capolavori, altre volte invece proprio no. Inutile dire che per questo libro si è trattato del primo caso.

The Siren è il primo libro di una serie scritta da Tiffany Reisz chiamata The Original Sinners. Si tratta di un romanzo erotico con tematiche BDSM. E sì, è vero, l’argomento è molto in voga in questo periodo ma The Siren non è solo questo o, meglio, il vero cuore del romanzo non è il sesso, ma i personaggi. All’inizio l’argomento può intrigare, può farti decidere di iniziare a leggere, ma alla fine sono i personaggi quelli che ti entrano dentro e ti fanno continuare, riuscendo a superare anche quelle parti che magari forzano un po’ la nostra sensibilità.

Al centro della storia c’è Nora Sutherlin, una scrittrice di romanzi erotici molto particolare. Ossia lei non solo scrive di BDSM, ma ne è anche attivamente partecipe. In più di un ruolo. Nora, infatti, può essere definita una switch, sia una sottomessa che una dominatrice. E non solo. Nora è una dominatrix, ossia domina altre persone per soldi.

Come potete immaginare Nora è un personaggio assolutamente affascinante. Non soltanto per la sua articolata vita sessuale. Nora è bella, affascinante e combattiva fin dalla sua prima apparizione. Impossibile non amarla per la sua brutale onestà, ma anche per la sua innata dolcezza. Uno dei personaggi più complessi che abbia mai letto. Semplicemente coinvolgente. Un personaggio, una donna che ti rimane dentro e conquista.

Esiste soltanto un uomo però per Nora e quest’uomo si chiama Søren.

Søren è stato il primo amante di Nora, colui che le ha fatto conoscere ed amare il BDSM. La loro storia è così complessa che è impossibile cercare di riassumerla in poche righe. Vi basti sapere per il momento che nonostante il legame tra loro sia ancora forte e potente, Søren e Nora non sono più una coppia. Anzi Nora ora vive con Wesley, uno studente di diciannove anni che le fa da assistente, ma che in realtà è molto, molto di più. Particolari degni di nota: Wesley è innamorato di Nora ed è vergine. Questi due elementi combinati fanno sì che Nora, sebbene affascinata ed infatuata, abbia deciso che l’unica cosa che può fare è stargli il più lontano possibile.

Ora non lasciatevi ingannare: non si tratta del classico triangolo amoroso. No, in questo libro per le forme geometriche non c’è proprio spazio. C’è spazio invece per l’amore, l’onestà ( a volte anche brutale) e sì, anche il per sesso! Preparatevi a colpi di scena e a rivelazioni che non vi sareste mai immaginate.

È un libro difficile da metabolizzare. Non è una lettura semplice. Di sicuro non si è rivelato quello che mi aspettavo all’inizio, ma è stato molto meglio. Ringrazio il cielo di avere già tra le mani il seguito perché di sicuro non sarei riuscita ad aspettare.

Ottimo libro. Eccezionale.

Links Utili: Goodreads, Tiffany Reisz su Twitter e il suo suo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*