Cinder di Marissa Meyer

Titolo: Cinder (Le Cronache Lunari #1)
Autrici: Marissa Meyer

Data di pubblicazione: 3 Gennaio 2012
Casa Editrice: Puffin
Pagine: Paperback (387 pagine)

Genere: Young Adult, Fantasy, Distopico, Romance


 

 

Prima di tutto devo ringraziare Alessia ed Eleonora perché leggendo le loro recensioni ho capito che Cinder non era soltanto una rilettura della favola di Cenerentola, ma un vero e proprio capolavoro.

Cenerentola tra l’altro non è mai stata una delle mie favole preferite quindi il mio interesse si era fermato alla semplice ammirazione per la copertina (editore italiano perché diamine l’hai cambiata? E cos’è quella roba che hai scelto? Come non rendere giustizia ad un libro… Bah!)

In ogni caso, qualunque versione abbiate leggete Cinder perché merita veramente. C’è una storia d’amore, ci sono intrighi a corte, c’è un mistero e un cattivo, anzi cattiva, di cui non vedo l’ora di leggere ulteriormente. Ma andiamo con ordine.

Cinder è un cyborg, ciò significa che è un umana “accessoriata” di parti elettroniche. È il miglior meccanico di New Beijing e, proprio come nella favola, deve subire le angherie della matrigna. Unica sua compagnia e consolazione sono Iko e Peony, una delle due sorellastre. A complicare un quadro già di suo non idilliaco è la presenza di un’epidemia che sta sterminando la popolazione. Quando un giorno Peony rimane contagiata, Cinder viene offerta come cavia dalla matrigna per degli esperimenti che cercano una cura. Questo e l’inaspettato incontro con il principe Kai, sconvolgeranno la vita di Cinder.

Questo è tutto ciò che vi dirò riguardo la trama, anche perché è ricca di colpi di scena e non vorrei rovinarvene qualcuno!

Parlando dei personaggi, mi concentrerò su quelli che ritengo principali: Cinder è una tipa tosta. Nonostante si senta un’outsider, un emarginata, ha comunque il coraggio di combattere per le proprie idee e per quello che ritiene giusto. Ama sinceramente la sorellina e la fedele compagna e tutto ciò che sogna è di andare via e crearsi una nuova vita in Europa.

Il principe Kai è tutto ciò che ci si aspetta che sia un principe: bello, affascinante, coraggioso e leale verso se stesso e il suo popolo. In cima alla sua lista c’è la salvezza della sua nazione e dei suoi abitanti e farà di tutto per onorare il suo ruolo.

Il rapporto tra i due è particolarmente interessante: Kai si dimostra fin da subito interessato alla giovane meccanico, ma Cinder per quanto coinvolta, teme che una volta scoperta la sua natura di cyborg il principe possa allontanarla e arrivare addirittura ad odiarla. Non vedo l’ora di continuare la lettura per scoprire come questo rapporto si evolverà nei prossimi libri!

Infine un accenno al Big Bad di questo libro: la regina Levana di Luna. Dire che sia un cattivo affascinate credo sia il modo più adatto per descriverla, dato che uno dei suoi poteri più importanti è proprio la capacità di modificare il proprio aspetto per rendersi il più possibile piacente ed ammaliante. Il suo scopo è conquistare la terra e non ha remore nel farlo, usando qualsiasi mezzo a sua disposizione. Dopo anni alla ricerca di un accordo di pace con il padre di Kai, ora vuole che un’unione matrimoniale con il nuovo Imperatore sancisca la fine dei trattati (e dell’epidemia!). Kai peró non è per niente d’accordo e i rapporti tra i due sono quanto di più teso si possa immaginare.

Che altro dire? La storia è meravigliosamente affascinante. I personaggi sono complessi e interessanti. L’unico appunto che posso fare è che una rivelazione (non sto a dirvi quale) non si è rivelata poi questa gran sorpresa alla fine, ma ciò non ha tolto nulla alla lettura semmai ha creato ancora più aspettativa per gli sviluppo futuri.

In conclusione se non l’avete ancora fatto, leggete Cinder e gli altri libri della serie non ve ne pentirete!

Link Utili: Goodreads, Amazon, The Book Depository

Il secondo libro della serie, Scarlet, uscirà il 5 Febbraio 2013 ed ha già una meravigliosa copertina. Sulla pagina ufficiale di Facebook della serie, potete leggerne il primo capitolo. Inoltre a questo link potete leggere Glitches, un brevissimo storia prologo di Cinder.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*