At Last di Jill Shalvis

Titolo: At Last (Lucky Harbor #5)
Autrice: Jill Shalvis

Data di pubblicazione: 26 Giugno 2012
Casa Editrice: Grand Central Publishing
Pagine: ebook

Genere: Contemporary Romance, Romance, Chick Lit

Grazie a Netgalley per avermi fornito una copia di questo libro in cambio di una mia onesta opinione.

 

 

Nel secondo romanzo dedicato alle Chocoholics la protagonista è Amy Michaels, la cameriera dell’Eat Me già intravista nei precedenti romanzi e migliore amica di Mallory di Lucky in Love.

Amy è alla ricerca di pace, speranza e felicità e seguendo il diario della scomparsa nonna pensa di riuscire a trovare tutto questo a Lucky Harbor. Contraria a stringere legami e alle restrizioni, Amy ha stretto amicizia con poche persone da quando è arrivata in città: Mallory e Grace. Amy conosce da parecchio Matt Bowers, il ranger della zona, ma gli è sempre stata alla larga. Matt è affabile, gentile e adorato da tutti a Lucky Harbor, ma per Amy è più che altro un pericolo: l’attrazione tra loro è talmente forte che mantenere le distanze è l’unica soluzione per evitare coinvolgimenti che nessuno dei due vorrebbe. Peccato però che il destino abbia in mente altro per loro…

Anche in questo romanzo, come negli altri della Shalvis, troviamo dei personaggi che si adorano già dalla prima pagina. Personalmente, ho sviluppato una cotta per Matt dopo neanche i primi due capitoli. Adoro la sua vena ironica e il rapporto che ha con gli altri eroi maschili della serie. Le loro chiacchiere in palestra o durante gli allenamenti non hanno proprio niente da invidiare alle riunioni di sostegno delle Chocoholics! Oltre che affascinante e divertente, Matt è un eroe che è davvero facile amare. Amy è un’eroina tosta, testarda e autosufficiente. Due personalità e due modi di vivere che si contrappongono e bilanciano alla perfezione. Mi mancherà leggere di loro e sinceramente avrei voluto leggere di più. Non perché ritengo sia mancato qualcosa, ma semplicemente perché mi hanno colpito e mi sono rimasti nel cuore più degli altri.

Oltre alla storia d’amore, in questo romanzo, c’è molto sulla crescita personale. Amy è un personaggio che ha avuto la sua bella dose di problemi e mi è piaciuto molto il modo in cui la Shalvis ha descritto la sua evoluzione: come ha ricostruito il rapporto con la madre e come si è rivista in Riley. È stato veramente un piacere leggere della sua crescita come persona oltre che della sua storia con Matt.

Lo stile della Shalvis è favoloso. La adoro! Ormai sono consapevole di parlare come una delle più accanite fangirl, ma non posso proprio farne a meno. Ogni coppia di cui scrive ha un’alchimia fantastica, e il suo modo di scrivere e descrivere ogni scena riesce a farti essere presente con i personaggi a vivere le loro emozioni. Le scene d’amore sono bollenti ed eccitanti, ma mai volgari o gratuite. E’ veramente un piacere leggere queste storie.

Ottimo lavoro della Shalvis, come al solito del resto.

Links Utili:  Goodreads, Amazon, The Book Depository

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*